martedì 10 gennaio 2012

Fugassa....a modo mio


....e dal caldo Brasile......buongiorno care amiche e cari amici.
Oramai sono 3 giorni che provo a postare questa ricetta e credo che questa sia la volta buona!!! 
In tante...anzi tantissime mi hanno chiesto questa ricetta su facebook....qualcuna ha pure provato a corrompermi...;) quindi ho ritenuto doveroso pubblicarla perché se solo la foto ha suscitato tanto successo credo e spero che anche la ricetta lo possa fare.....e poi è decisamente buona. 

Lo so che non mi crederete....ma chi mi conosce sa che sono sincero quando parlo delle mie ricette....e questa è semplicemente il frutto di una prova...riuscita bene!!! (chiamiamolo culo!!!)

Devo ammetterlo...tempo fa....una di voi mi ha lanciato un'incantesimo...ed io ne sono stato completamente stregato....e chi poi assaggia il risultato....hihihihi...pure!!!
Si Cran....sto parlando di te e di quella volta che mi hai fatto conoscere la suisse!!! porca paletta, ha un'impasto che si può modificare a piacere e non delude mai!! Da li è già nato il sunbeam e adesso la fugassa....almeno così ha deciso di battezzarla mia sorella....la mia assaggiatrice e critica "non di parte" personale. 
La fugassa in realtà è un dolce tipico del Veneto che si mangia nel periodo di Pasqua....ma sapete che vi dico?? io sono uno di quelli che mangerebbe il pandoro anche a ferragosto...quindi io la fugassa l'ho fatta per Natale!!!! 
Non so se assomigli o no alla ricetta originale, il sapore e la testura decisamente si, so solo che per Pasqua o già parecchi ordini da soddisfare...e per me che il pasticcione in cucina lo faccio per passione...non c'è soddisfazione più grande!!!

Non è un dolce pesante...ma nemmeno dietetico...(credetemi..non esistono)...ottimo per colazione o per il caffè del pomeriggio e si mantiene almeno 3 giorni...forse anche di più...ma a casa mia non credo abbia mai visto nemmeno l'alba del 3° giorno!!!

Allora....la volete sta ricetta???

Ingredienti:

350gr di farina manitoba

450/550gr di farina 00

25gr di lievito fresco

100gr di latte

100/150ge di yogurt alla vaniglia

4 uova

150gr di zucchero

50 gr di burro (solo a piacere)

1 bacca di vaniglia

buccia di 1 limone

buccia di un arancio

10gr pizzico di sale

Note:

la farina può variare dipendendo dalla grandezza delle uova e dalla quantità

 di yogurt. In commercio di yogurt ce ne sono tanti ma io ultimamente ne uso

 uno della M...... da 150gr ;) quindi vedete un pò voi....ad occhio...ma l'impasto 

deve risultare liscio, morbido e non appiccicoso. Il burro si può anche 

evitare...almeno è quello che sto facendo io nelle ultime sfornate!! 

Procedimento:

 sciogliete il lievito nel latte. Mettete le farine con lo zucchero, le bucce di limone ed arancio, la vaniglia dentro la planetaria. Avviare il motore ed aggiungere il lievito che deve già star schiumando. Poi aggiungete lo yogurt e appena è stato assorbito aggiungete un uovo alla volta. Una volta che l'impasto si incorda....per chi lo vuole....aggiungere il burro a pomata, ed una volta assorbito aggiungere il sale. 
Personalmente lo impasto per almeno 30 minuti....non so se faccio bene o male....ma io e mia figlia rimaniamo li imbambolati guardando il gancio che gira.....;)
Togliete l'impasto e lavoratelo un pò a mano....che non so se serve....ma a me piace un casino e mi rilassa!!!
Mettete a lievitare per almeno 2 ore dentro il forno con luce accesa....e fate attenzione al contenitore che usate perchè a me per 2 volte è sbordato fuori da una bacinella di 5 litri!!!
Dopo la lievitazione riprendete l'impasto, lavoratelo un pò e dividetelo in 3 parti uguali dandogli una forma rotonda. Rimettere a lievitare per almeno 1 ora. Prima di infornare a 180° statico per 30/40 minuti spennellate la superficie con un tuorlo e latte e solo dopo incidete la superficie con un coltello formando una croce. 
Appena sfornate date una leggera glassatura (molto leggera) e spolverate con zucchero semolato....il risultato sarà da ciucciarsi le dita....parola di lupetto!!!!! 

Per finire....mettetela dentro un cellofan trasparente con un bel nastro rosso per chiuderla....e regalatela come ho fatto io......sarà un successo!!!

Buon appetito, un bacio

Gianni


96 commenti:

  1. E se dici che merita, bisognerà provarla!!
    Anche io con quell'impasto creo praticamente di tutto!
    buona giornata
    loredana

    RispondiElimina
  2. Tu dovevi fare il panettiereee.....Per me notte insonne...uffi e mi sono messa un po' al pc...Beato te ,,,il caldo qui i pinguini piangonoooooo

    RispondiElimina
  3. Caro Gianni... anch'io mangerei il pandoro a ferragosto... ora che ho imparato a farlo non c'è problema ;)
    Ora mi cimento con la tua fugassa... da buona veneta sulla mia tavola non può certo mancare.
    Buona giornata ;)

    RispondiElimina
  4. Complimenti , è da provare e si la foto fa invidia ....e c'invoglia da morire ahahahah ed io che pensavo dal titolo che fosse una focaccia !

    RispondiElimina
  5. Ciao Gianni! anche io mangerei il pandoro a ferragosto....comunque bella la ricetta, proverò a farla a breve, poi ti dirò!
    Grazie mille, ciao!
    Matteo

    RispondiElimina
  6. sono una frana con i pani e tutto ciò che contiene lievito. ho le mani sbagliate mi sa

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che bontà!!! e visto che i lievitati sono la mia passione provo a farli anche io.
    Anche io una volta tolto l'impasto dalla ka lo lavoro un pochino a mano è così piacevole e rilassante!!

    RispondiElimina
  8. Dolci pannini profumati ...che meraviglia!
    Brasile...beato te !!!
    ciao ..buona giornata!

    RispondiElimina
  9. Ciao Gianni!Oh, ma che meraviglia!Grazie per questo post dettagliato e per la splendida ricetta!Buona giornata!

    RispondiElimina
  10. è bellissima questa fugassa a modo tuo! veramente invitante, da provare!! Un abbraccio e a presto! ciaociao

    RispondiElimina
  11. Ma che meraviglia Gianni! Questi panini o come vuoi chiamarli...bucano lo schermo!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Solo a vederle mi sbranerei il monitor.... inoltre volevo ivitarti a partecipare al mio primo contest, tutto su ricette per bimbi. Ti lascio il link:

    http://diariodicucina.blogspot.com/2012/01/prova-di-bimbo-il-mio-1-contest.html

    Mi farebbe davvero piacere la tua partecipazione. Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. il mio mago delle farine preferito XDXD bello vedermi qui da te ^^ un bacione enorme!!!!

    RispondiElimina
  14. Chiamalo c..o, chiamalo fattoreB, chiamalo come vuoi o più semplicemente bravura (e credo di più a quest’ultima) ma adesso avrei solo voglia di mettere le mani in pasta e provare ‘sta fugassa :)
    L’anno scorso ho fatto la fugassa veneta per Pasqua, non so quanto questa ci assomigli ma so che mi ispira una cifra e di più :) Quanto manca al week eeeeeeeend?!?!?! Un bacio, buon proseguimento di settimana

    RispondiElimina
  15. wowwwwwwwww è spettacolare!!!!!!!!!!!complimenti!!!

    RispondiElimina
  16. Confermo che merita visto che la Manu l'ha preparata sabato secondo la tua ricetta e come ti ho detto su FB è
    S P E T T A C O L A R E.

    RispondiElimina
  17. Ciao Gianni, la tua fugassa ha un aspetto bellissimo, mi pare di sentirne il profumo! Mi segno la tua ricetta! Un abbraccio e buona giornata :)

    RispondiElimina
  18. Gianni,
    A fugassa esta com um aspecto maravilhoso, com uma cor linda : )deve ter ficado uma delicia. Vou tentar fazer Para a Pascoa!

    Baci

    RispondiElimina
  19. ha un aspetto meraviglioso Gianni !Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. uno spettacolo! perfetti! bravissimo :)) ciauu :)

    RispondiElimina
  21. Davvero bellissime, fanno venire una voglia....aspetterò Pasqua per farle, ora dieta quasi assoluta in famiglia!! Un bacione

    RispondiElimina
  22. Meravigliose!!!
    A colazione poi....

    RispondiElimina
  23. Non ho più scuse, ho in mente la suisse da tempo, devo provare quell'impasto ad ogni costo!!!

    RispondiElimina
  24. Loredana
    Merita...merita!!!!! Grazie

    lidia
    vista la crisi potrei pensarci seriamente!!! ;)

    Fra
    ciao carissima...dici proprio bene....una veneta senza fugassa...è come un napoletano senza babà!!!

    Mary
    bè dai...c'è focaccia e focaccia...ma volendo la si può pure chiamare così....mica si offende ;)

    Single (in the) Kitchen
    caro Matteo...ti piacerà...e se non ti piacerà mandamela pure a casa mia!!! Grazie

    Elena
    io non credo che tu sia una frana....con un pò di attenzione ci riusciresti pure tu!

    Ilaria
    heheheh....c'è chi va a fare yoga....io dico che è meglio impastare!!!!

    Nicoleta - Agenda di Nico
    grazie cara....

    meggY
    per così poco!!! Grazie a te cara

    lucia
    Grazie e a prestissimo

    RispondiElimina
  25. Delizia per gli occhi e per il palatooooo! *_*

    RispondiElimina
  26. ahahahhh !! pensavo la fugassa Ligure !!

    RispondiElimina
  27. Anna Lisa
    Avrò mica esagerato con la grandezza della foto?? ;)

    Letiziando
    passo subito da te...

    blu notte
    Mamy...io ci provo....ed il fattore culo aiuta ;)

    Federica
    Il fattore B ha dato il suo contributo. Lo detto spesso che io a rispetto voi sono ancora un novellino....ma con un fattore B impressionante!!!

    Federica
    Grazie bella ;)

    Gianni Senaldi
    Gianni...io ho provato a tenere Manu fuori da questa storia ma ormai lo hai detto ai 4 venti che ho svelato la ricetta....E poi tu....non sei a dieta???

    Italians Do Eat Better
    Hai ragione....è profumatissima!!!

    Catarina - ReceitaseSaboresdoMundo
    Querida...nao precisa esperar ate Pascoa...acredita em mim...beijos

    Chiara
    Grazie dolcezza....un abbraccione

    Sonia
    ma grazie cara!!!!

    Doriana
    Nooooo....non aspettare Pasqua....credimi...meglio provare a farle subito!!!

    RispondiElimina
  28. hahahahaha mi hai fatto morì dalle risate con quel colpo hihih bellissima ti faccio i miei complimenti!
    Ti abbraccio Anna

    RispondiElimina
  29. Eccola la ricetta finalmente! Aggiungi la mia alle ordinazioni per Pasqua! Sai che non ti seguivo ancora? Ho rimediato subito...Un abbraccio!

    RispondiElimina
  30. Inco
    inzuppata è la sua morte!!!

    Vicky
    Assolutamente....non hai più scuse!!!

    maniamorefantasia
    hai fatto centro ;)))

    ANNA
    non conosco quella ligure....ma adesso mi informo!!!

    ♫ ♪ Anna ♫ ♪
    grazie Anna...sei sempre gentilissima...;)

    I sognatori di Cucina
    Cara Alessandra...sei perdonata!!! Ma te la spedisco o la vieni a prendere in veneto??? Così magari mi porti l'olio :)))

    RispondiElimina
  31. Una meraviglia!!!!!!!!!!!!Comunque la fugassa in Veneto la mangiamo anche a Natale(per non farci mancar niente)a parte che vorrei dimagrire, la proverò di sicuro!!!!!!!!!!!!!Buon proseguimento!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche voi venete??? Di dove??? W il buon cibo e le diete....lasciamole alle modelle di Milano!!!

      Elimina
  32. Meravigliosi.....mi hai fatto venire una fame che addenterei lo schermo!
    Un abbraccio grande! Alda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho lo stesso problema quando passo da voi.....;)

      Elimina
  33. Eccolaaaaa avevo visto le foto su fb!! e finalmente ecco la ricetta, che spettacolo gianni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima.....occhio che ho già in mente la versione alcolica!!!

      Elimina
  34. Ciao fratellino... bella la foto...rende l'idea della bontà!!!! però il profumino non riesce a bucare lo schermo purtroppo:D diventi sempre più bravo, ma anche più pericoloso per la mia linea! Un bacione Doris.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara dolce sister....sai che io e le diete siamo sempre in guerra....e visto che non ho una battaglia personale in corso....sono costretto a combattere le diete altrui....!!!! E poi....se non ho il tuo parere critico non sono contento!!! un bacione enorme

      Elimina
  35. I lievitati sono proprio il tuo pane... che spettacolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diremo che mi diverto....ed il mio fattoreB aiuta....;)

      Elimina
  36. Ciao Gianni, come promesso ho provato a farla il giorno dell'Epifania, e devo dire che il risultato è stato abbastanza buono, anche se avrei dovuto cuocerla 5 minuti meno (ero già stata scarsa ma non è bastato...)
    Comunque entro fine settimana pubblicherò anch'io il post con un ringraziamento speciale!
    baci
    Emanuela
    p.s.-adesso che Gianni ha iniziato la dieta come faccio a farle?
    p.p.s-adesso vado a far partire la lavatrice, sigh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come ti avevo detto....ogni forno ragiona con mente propria...quindi impasta ed inforna ancora...e visto che Gianni non le può mangiare....farai felici i vicini!!!!

      Elimina
  37. Devo assolutamente segnarli e provarli....quella crosticina poi mi piace da matti...che fame...........

    RispondiElimina
  38. Gianni!!!Sei unico!!!Queste fugasse sono assolutamente da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fortuna che sono unico....sarebbe dura avere in giro un'altro rompi p...... come me ;)

      Elimina
  39. tu prima ci fai innamorare e poi confessi la ricetta!!!!!!!!! bravo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesò....la mia è una nuova tecnica psicologica mirata ai neuroni del desiderio ;)

      Elimina
  40. Ciao Gianni, ovunque tu sia sei un ciclone inesauribile.
    La tua fugassa è uno sballo e te la copio.
    Bravissimo.
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo ciclone ultimamente sta perdendo colpi....ma non per l'energia....solo mi servirebbero giornate da 30 ore!!! ;)

      Elimina
  41. Bellissima questa fugassa, o meglio queste fugasse!!! Bravo!!! Ciao

    RispondiElimina
  42. Un pan delicioso y muy bello,las fotos son muy buenas parece que siento su aroma,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola querida....aunque no es un verdadero pan yo creo que quedaria bien relleno de embutidos....sabe no....dulce e salado siempre tiene un contraste muito rico! Un abrazo a ti querida amiga

      Elimina
  43. :-)...... ci fai morire .... cavoli.... :-)

    bisogna correre ai ripari!!!
    Buona giornata a te Gianni

    Pippi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'idea non sarebbe di farvi morire....ma se deve essere così....almeno che sia con la pancia piena ed un buon gusto in bocca....;)

      Elimina
  44. Hola, Gianni! feliz año nuevo!! Me gusta tu receta, y da igual si es para Semana Santa o para Navidad... lo importante es que esté rica y se disfrute comiéndolo.
    Besos!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu si que sabes!!!! mira...creo que por semana santa voy a preparar un roscon de reyes....:))))

      Elimina
  45. che voglia di addentarla questa fugassa Gianni !!!
    Io ho ancora la Suisse da fare, è un mese che rimando, ho paura che mi venga una schifezza !!!

    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non aver paura....e poi dagli errori si impara....dai impasta!!!!!

      Elimina
  46. ciao Gianni beato te che sei al caldo...fugassa???lo diciamo anche noi in dialetto...per dire torta...va beh complimenti per queste belle fugasse gonfie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma, giusto per curiosità, in quale dialetto??? Grazie...bacio

      Elimina
  47. hanno un aspetto fantastico!
    le feste son passate la mia volgia di dolce no!
    ...che invidia per il brasile, immagino anche che vai a mare vero??? grrrrrrrrr :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gio.....visto come va la vita ultimamente....se ci priviamo anche dei dolci sarebbe proprio un disastro!!! Il mare??? Bè l'idea di andarci c'è tutti i fine settimana....ma rimane sempre un'idea :(

      Elimina
  48. Riesco a sentirne la consistenza sul palato e il profumo nel aria...mmmm che meraviglia,mi piacerebbe ricevere un regalo cosi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci si può organizzare....magari un pacco celere???? ;)

      Elimina
  49. Oggi farò scorta di lievito: non ho mai provato a fare nemmeno la suisse, ma questa che è senza burro e mi dà l'illusione di essere light mi ispira anche di più! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravo gianni..mi piace la tua cucina!!!ciao emi

      Elimina
    2. A volte anche l'illusione basta....fammi sapere!!!

      Elimina
    3. Grazie Emi....e benvenuta ;)

      Elimina
  50. Ora sarà pure stata fortuna ma l'aspetto è favoloso!
    Io mi sto divertendo parecchio con i lieviti ultimamente, magari sperimento anche questa ricetta.

    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che c'è di meglio se non impastare?? Vederli crescere piano piano.....per me è bellissimo!!! Fammi sapere come ti viene.....;)

      Elimina
  51. è favolosa!!!!la provo quanto prima, grazie mille per la ricetta!!!!è migliorata la giornata? un abbraccio dall'abruzzo!! Tittina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille.....e la mia giornata è migliorata solo quando sono andato a letto.....ricarica di batterie....e tutto ok!!!

      Elimina
  52. Ciao,abbiamo conosciuto il tuo blog girando da un blog all'altro, siamo capitate su questa delizia......e ti seguiremo con gran piacere. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passate....e prometto che appena posso ricambierò.....

      Elimina
  53. Gianni!! complimenti per questa ricetta!! davvero super!! come tutto quello che fai!!
    Complimenti e tantissimi auguri anche se con un po' di ritardo!!
    Con affetto
    francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesco....sei sempre gentilissimo!!!

      Elimina
  54. Ciao!
    Vengo nuovamente a trovarti per la tua richiesta : su quale mele usare con un Chutney cremoso: Le golden vanno benissimo, basta farle cuocere magari con poca acqua che ne aiuta la cottura!

    Grazie per la visita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per essere ripassata.....la proverò sicuramente!!!

      Elimina
  55. solo a guardar le foto mi vien voglia......
    figurarsi a mangiarle..che bonta'!
    bravissimo !!
    Buon anno a te!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara....anche se continuo a dire che più che esser bravo ho un gran fattore B ;)

      Elimina
  56. che dire...DIVINA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  57. che bella ricetta non conoscevo questo pane dolce sicuramente da provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero ti piaccia....almeno a casa mia sparisce in un lampo!!!

      Elimina
  58. è sempre bello vedere un uomo ai fornelli,e tu rispecchi il sogno di molte sposine:-)) vista la tua eccellenza..... BRAVO!

    RispondiElimina
  59. è sempre un piacere vedere un uomo ai fornelli,sei il sogno di molte sposine vista la tua bravura :-)) COMPLIMENTI, x essere alle prime armi,te la cavi mooooolto bene... BUONA GIORNATA

    RispondiElimina
  60. ciao Fanciullo <3 dai un occhio qui <3 (non faqr caso all'url di riciclo ^^ http://ricettosando.blogspot.com/2011/08/zucchina-ripiena-di-risotto-al-tonno.html?spref=fb

    RispondiElimina
  61. Colgo l'occasione per comunicarti che ti ho nominato tra i vincitori di "The versatile blogger"

    A presto
    Taty

    RispondiElimina
  62. CIAO FAI PARTE DEI MIEI AMICI BLOGGER SE TI FA' PIACERE VOLEVO INVITARTI AL MIO PRIMO CONTEST
    http://imparandocucinando.blogspot.com/2012/02/il-mio-primo-contest-piovono-polpette.html
    A PRESTO!!!!

    RispondiElimina
  63. wowwwwwwwwww copiata e incollata!!!! ma vengono delle bele pagnpottelle in tre parti...se le faccio piu' piccole??? sono una fissata x la monoporzione...sara' deformazione professionale??? ^_^ sei sempre un grande!!!
    ps:anche a me rilassa impastare a mano!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mai provata in monoporzione.....ma perchè no!?!?!? Occhio alla cottura allora!!!

      Elimina
  64. Grazie mille. Ora non vedo l'ora di provare questa ricetta :-)

    RispondiElimina

Visto che sei arrivata/o fino a qui....dimmi che ne pensi! Magari un tuo commento o una critica mi potrebbe far migliorare. Mi basta anche solo un ciao per sapere che sei passata/o. Grazie e a presto....Gianni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...